Grado di Protezione IP55 IP5x IPx5 - Acqua e Polvere EMCTEST FB Google+


Preventivo   Dove siamo   Stampa questa Pagina   facebook   Condividi su Google+

Informazioni Aziendali



informazioni contatto Contatti Email

  • IP 55 Grado di Protezione Involucri (IP5x IPx5)

  • Tra coloro che hanno scelto di lavorare con noi:

    chiudi finestra



    IP 55 Grado di Protezione Involucri (IP5x IPx5)

    Il grado IP 55 riassume il livello di protezione di un’apparecchiatura dall'ingresso contro la polvere tale da non interferire con il funzionamento del dispositivo e per quanto riguarda l'acqua che viene proiettata con un getto sull’involucro da tutte le direzioni non deve provocare effetti dannosi.

    PROVA DELLA POLVERE IP 5x

    L’involucro in prova è posto all’interno della camera di prova e la pressione all’interno dell’involucro è mantenuta al di sotto della pressione atmosferica per mezzo di una pompa a vuoto.
    Il raccordo di aspirazione è collegato ad un foro predisposto appositamente per questa prova.
    Salvo specificazione contraria nella relativa Norma di prodotto, questo foro deve essere in vicinanza delle parti vulnerabili.
    Se non è possibile praticare un foro apposito, il raccordo di aspirazione deve essere collegato al foro di entrata dei cavi.
    Nel caso di più fori (per es. vari fori di entrata dei cavi o fori di drenaggio), questi sono utilizzati come per l’uso ordinario.
    La prova ha lo scopo di far fluire nell’involucro, per mezzo di un’adatta depressione, una quantità di aria pari a 80 volte il volume dell’involucro, senza superare una portata di 60 volumi all’ora.
    In nessun caso la depressione deve superare 2 kPa (20 mbar) misurata sul manometro.
    Se si raggiunge una portata di aspirazione da 40 a 60 volumi all’ora, la durata della prova è di 2 h.
    Se con una depressione massima di 2 kPa (20 mbar) si ha una portata inferiore a 40 volumi all’ora, si continua la prova fino a che il volume d’aria aspirato sia uguale a 80 volte quello dell’involucro, oppure finché siano trascorse 8 h.

    La protezione è soddisfacente se l’esame mostra che la polvere di talco non si è accumulata in quantità o in posizioni tali per cui, anche con qualsiasi altro tipo di polvere, essa non possa interferire con il corretto funzionamento dell’apparecchiatura o comprometterne la sicurezza.
    Salvo casi speciali da indicare espressamente nella relativa Norma di prodotto non devono deporsi quantità di polvere che possono ridurre la resistenza alle correnti superficiali.

    Eseguiamo prove in loco su dimensioni di qualsiasi tipo, con una camera gonfiata attorno all'oggetto da testare.

    PROVA DELL'ACQUA IP x5

    La prova si effettua spruzzando l’involucro da tutte le direzioni possibili usando un dispositivo d'annaffiamento con ugello da 6,3mm ∅ come prevede la norma di riferimento CEI EN 60529.

    Dispositivo d’annaffiamento 6,3mm ∅ Si esegue la prova rispettando i seguenti parametri:
    • n diametro interno dell’ugello: 6,3 mm;
    • n portata: 12,5 l/min ±5%;
    • n pressione dell’acqua: deve essere regolata per ottenere la portata prescritta;
    • n centro del getto d’acqua: cerchio del diametro approssimativo di 40 mm ad una distanza di 2,5 m dall’ugello;
    • n durata della prova per m2 di superficie da spruzzare dell’involucro: 1 min;
    • n durata minima della prova: 3 min;
    • n distanza tra l’ugello e la superficie dell’involucro: da 2,5 a 3 m.


    Nel documento allegato si riporta una tabella dettagliata che evidenzia i vari gradi di protezione IP effettuabili.



    Informazioni Aziendali


    


    caricamento in corso
    Caricamento. Attendere...
    0.000048 s


    al nostro Database:

    bandiera italianaenglish flagrussian flagspanish flag